Incontri editoria indipendente

Accresce poi, di anno in anno, il carattere internazionale grazie al Progetto Paese Ospite che per il sarà la Svizzera. Le incontri editoria indipendente editrici che aderiranno avranno il loro stand contrassegnato dal logo della campagna. Infine Principe Galeotto, ovvero la lettura come diletto, il progetto che da diversi anni il Pisa Book Festival porta avanti in collaborazione con incontri editoria indipendente scuole per la promozione della lettura. Ci si potrà rivolgere al Welcome Point per avere un consiglio su dove andare a cena, su cosa visitare o per ricevere un suggerimento sulle varie proposte culturali. Viene riproposta, dopo il grande successo della passata edizione, la Pisa Book Card, nata nel grazie a un accordo con le principali realtà artistico-culturali della città di Pisa che permetterà ai visitatori del Pisa Book Festival di usufruire di speciali agevolazioni e sconti in città nei tre giorni della Fiera presso i Musei di Piazza del Duomo, il Museo San Matteo, il Museo della Grafica recentemente inaugurato e Palazzo Reale. Agevolazioni si potranno anche avere per il Sight-seeing bus che effettua il giro panoramico della città. La card nella settimana della fiera verrà data in omaggio a chi acquista un libro del Pisa Book Festival presso le diverse librerie convenzionate di Pisa, Livorno, Lucca e Firenze. La Pisa Book Card, inoltre, sarà data dagli editori espositori a incontri editoria indipendente coloro che acquistano un libro durante il festival. La Pisa Book Pocket Guide si potrà anche trovare durante la settimana della fiera nelle librerie che aderiscono alla iniziativa Promuovi il libro indipendente. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Filed in creativitàeditorimanifestazionirete. Rispondi Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento

Incontri editoria indipendente Dettagli evento

Il primo è che pare importante dare un segnale forte nel senso dell'integrazione e scardinare l'idea del centro commerciale come solo luogo di consumo, a favore di una visione di luogo di incontro. Hai programmi per il fine settimana? Giulia Muscatelli Brave con la lingua. Crea un network Ning. Aggiunto da Maurizio Caminito Visualizza eventi. E non a caso: Notificami nuovi commenti via e-mail. Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Acquista i biglietti per La favorita. Si parlerà sempre di resistenza, stavolta partigiana, con Lidia Menapace che presenterà il suo libro Io, partigiana Manni Editore.

Incontri editoria indipendente

Bella vetrina di editoria indipendente. Workshop di illustrazione molto interessante. B egli incontri, concorso riuscitissimo. Anche se ci sono alcuni aspetti tecnici da migliorare non posso che dare cinque stelle considerando tutta l'organizzazione messa in piedi da sole due persone. Location molto bella.5/5(4). Come in occasione della prima edizione, la direzione artistica e la promozione sulla stampa nazionale è affidata a Guido Spaini, che nel diede inizio a “Parole nel tempo”, la prima fiera italiana dell’editoria indipendente ospitata presso il Castello di Belgioioso (PV). Incontri e Laboratori di Traduzione Letteraria. likes. Giornate di studio "Incontri e Laboratori di Traduzione Letteraria" Bertinoro, ottobre Jump to. Sections of this page. Accessibility Help. Tres Editoria. Product/Service. Languaging Diversity. College & University. Dal 20 al 22 Ottobre a Palazzo Ducale di Genova, il BOOK PRIDE, la fiera dell'editoria indipendente con laboratori e incontri dedicati ai libri per bambini.

Incontri editoria indipendente